Cari Amici e Membri della Comunità,

il coronavirus può costringerci in casa, ma non può toglierci la volontà e la gioia di essere una comunità.

Questo vuol dire che possiamo, dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri, anche usando, con un po’ di fantasia, i mezzi tecnologici che possono aiutarci a superare la separazione fisica.

Possiamo continuare, grazie ad essi (telefono, internet, Skype, WhatsApp etc.), a tenerci in contatto tra noi e ad aiutare chi può trovarsi in difficoltà nell’uso di alcune tecnologie.

Per esempio, possono esserci persone anziane che hanno difficoltà ad usare internet per ricaricare il telefono in internet o che usano carte telefoniche prepagate non disponibili in tutti i tabaccai. Come Comunità, abbiamo deciso di venire incontro a questi nostri membri. Se avete difficoltà voi stessi o conoscete persone che hanno questa difficoltà, potete contattare:

roma@chiesaluterana.it

Per cercare di aiutare quante più persone possibile, il valore delle ricariche sarà di EUR 5.

Se la vostra fantasia e senso di amore del prossimo vi hanno suggerito altri modi di aiutarsi per mezzo delle nuove tecnologie, fatecelo sapere.

Mettiamo insieme le nostre idee, condividiamole e trasformiamole in azioni concrete, vivendo l’amore cristiano.

Cordiali saluti